La corsa campestre,  una specialità dell’Atletica dove  bisogna infangarsi ed  esporsi a qualche gelata mattutina, ma  estremamente formativa per ogni runner che si rispetti,   non a caso  vi sono passati i nostri più grandi  campioni da Gelindo Bordin, ad  Alberto Cova e Stefano Baldini.

Entrata nel vivo la stagione delle corse campestri Marchigiane   è  proseguita  Domenica scorsa  a Porto Potenza Picena con la disputa del 4^ Cross degli Ulivi.

Il Cross  potentino valido come  prova di Campionato Regionale di Società,   si è sviluppato su di un tracciato gara  di 6 km.,  dove per tutta  l’intera mattinata vi hanno preso il via le 4 gare in programma  nelle quali  si sono sfidati gli oltre 300 atleti  delle   42   Società Marchigiane  presenti .

A dominare e a bissare il successo di domenica scorsa ad Ancona,   l’ex campione Italiano nella  Maratona 2015 di Ravenna Dario Santoro,  portacolori dell’Atletica Potenza Picena organizzatrice dell’evento sportivo.

Il primo a tagliare il traguardo   degli atleti dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini il giovane under 20  Leonardo Salvucci  piazzatosi al terzo posto nella categoria  Junores .

Dietro di lui il campione italiano Cross 2018  di Polizie  Locali,  Diego Frontini    classificatosi al 4° posto nella categoria SM.40, seguito al 22^ posto   dal suo compagno di squadra Mauro Bugari e il 20° posto per Giorgio Giusti Categoria dei SM.45.  

Nella gara riservata alla  categoria SM.55, sale sul gradino più in alto del podio Doriano Bianchi riprendendosi    un bella rivincita su Ermes Marilungo del P.San Giorgio Runner che lo aveva battuto  nella prova valida per il titolo regionale di categori  lo scorso mese di Gennaio a  Castelraimondo

in questa stessa categoria  punti importanti a fini della classifica a squadra,   li ha portati  Stefano Binci  con il suo  12° posto e da  Sergio Strappato  giunti  21^.

 Nel Crossriservato agli Over 60, 6° posto di Gianfranco Pesaresi, 16° Renzo Pizzichini,  28° Mauro Mancini.  Nella Categoria SM. 65 Sergio Martini 10°,   Giuseppe Raponi 11°, Categoria SM.70 4° posto di  Valentino Carbonari e altro 4° posto per Giuliano Boni in quella degli over 65.

Ancora una volta In evidenza il settore  femminile del team Osimano della Bracaccini    che nella gara dei 3 km.  vinta da Denise Tappatà della Sef Stamura Ancona,  ha visto l’osimana   Elena Quattrini salire sul terzo gradino del podio, il 6° posto di Cristina Conti categoria SF.50. Ancora un terzo posto di Fiorisa Bonifazi   categoria SF.55 seguita al 5° da Rosa Squadroni,  e il 2° di Chiarina D’alonzo   categoria SF.65.

Gianni    Le Moglie