La  24esima Edizione del   “ Cross Helvia Recina ”,     una corsa campestre  Regionale  di grande prestigio  dove erano in palio 12 titoli di Campione Marchigiano Assoluto e giovanili  individuali, Ragazzi, Cadetti, Allievi, Junior, Promesse,  Senior,   Maschili e  Femminili.

Location della competizione i  prati   circostanti  l’acquedotto cittadino  di Rotacupa  di Macerata, dove in questi ultimi  anni è stata la sede di quattro   campionati Italiani di corsa campestre.

Oltre all’assegnazione dei titoli regionali individuali la gara era valida come seconda  ed ultima prova per l’ammissione delle squadre Marchigiane ai prossimi Campionati Italiani del  9 e 10 febbraio al Parco della Venaria Reale di Torino .

Una specialità la corsa campestre che richiede  una forte carica agonistica  cosa che in questa gara non è mancata ai ragazzi dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini.

Ad imporsi nei 10 km. campestri il Biellese Alberto Mosca, un atleta che dopo aver militato nelle più importanti squadre Italiane del Nord Italia, da quest’anno è   approdato all’Atletica Potenza Picena, la squadra Marchigiana   che nella specialità del cross primeggia a livello Nazionale  

Il miglior risultato degli atleti in maglia giallo nera della dell’Atletica  Bracaccini,  l’ha ottenuto il suo capitano  Massimiliano Strappato,  autore di una brillante prestazione si  è classificato   al 4° posto assoluto,

seguito al 13° posto da Mattia Franchini che ha messo sul campo tutta la sua carica agonistica, dietro di lui  al 28 e 29° posto Emanuele Orlandoni e Lorenzo  Papa,  al 31° Lorenzo Benedetti  e  34°  Elia Manzotti .

Nonostante le generose prove offerte da tutti i ragazzi,  per un solo punto la squadra non  è riuscita   ad ottenere la qualificazione ai Campionati Italiani .  Su tutto ciò ha pesato l’indisponibilità fisica di un atleta di alta classifica  sopraggiunta il giorno prima della gara,    

Un risultato  che di certo non appaga le  aspettative riposte alla vigilia della competizione,  ma che di certo ciò non impedirà al  gruppo di  continuare,  con  rinnovato impegno  ha proiettarsi  con   ancor più  tanta determinazione  verso le prossime gare in programma .

Nella gara di 8 km. riservata agli Juniores,   vittoria e titolo Regionale  a Diallo Barkinde  atleta appartenente alla società organizzatrice dell’evento l’Atletica Avis Macerata e  per il portacolori del team Bracaccini Leonardo Salvucci  autore di una buona prestazione  un soddisfacente   ottimo  5 posto 

Sempre nella stessa categoria Junores  al Femminile  altro titolo Regionale ad un’atleta della stessa Atletica Avis Macerata  Ilaria Piottoli  e 9° posto di Alessia Donnini.

Nella gara di 4 km.  riservata alle Allieve 15^ posizione di Cesaretti Letizia

Nel  1,5 km., di gara dove hanno preso il via  le  Categorie Ragazzi,   22°  posto Diego Mattana,   il  13° posto di Maddalena Barbini,  il 30^ di Clara Gigli  in quella riservata alle  Ragazze  .

Nella gara di 3 km categoria  Cadetti per  Riccardo Salvucci il 32° posto,    il 27° di Myriam Badoli e il 29° di Giada Ceci   nei 2 km. riservati alla categoria delle Cadette.

In attesa delle gare su pista all’aperto, presenti al via nella gara degli 800 metri,  riservata alle categorie promozionali  degli Esordienti del 2008 al 2010,  Giulia Catena, Andrea Campanelli, Nicola Martini, Ludovico Siniscalchi e Luca Tomarelli .

Gianni    Le Moglie