La Stracivitanova  una tra le più longeve manifestazioni podistiche su strada con i suoi 45 anni di storia,  che ha visto quest’anno superare la soglia dei 3.000 partecipanti provenienti da tutta Italia,   dei quali 762 hanno portato a termine la gara più lunga  .

Oltre alla  mezza maratona ,  erano previste  una  km.10,500 non competitiva, ed una passeggiata  di 3,5 km.

Un vero peccato che la gara clou della manifestazione, classificata di livello Nazione,  dai dati cronometrici  rilevati dal  garmin  è risultata essere più corta dei classici 21.097,

Su questa gara ,   risultata perfetta  sotto ogni punto di vista organizzativo, a livello di immagine ha pesato  di molto l’inesatta  misurazione del  tracciato gara.

A salire  sul gradino più in alto del podio della mezza maratona,  il marocchino Marhnaoui Tarik (Enterprise Sport&Service)   seguito dal keniano Kiyaka Dennis  (Atletica Dolomiti Belluno) e dall’Abbruzzese  ex olimpionico Alberico Di Cecco   specialista di gare endurance  della (Vini Fantini)

Al primo posto della classifica rosa l’atleta della Marà Avis Marathon Marcella Mancini, seguita al secondo posto da Simona Santini Atletica Brescia e al terzo  dalla brasiliana Maria Bernadette Cabral.

Più che buone le prove offerte dai  22  atleti osimani dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini,  uniti nello spirito dell’amicizia e dell’appartenenza  hanno conquistato due podi e   11 risultati da top ten nelle classifiche di categoria .

Il miglior risultato ottenuto il 9° posto assoluto del 29enne Mattia Franchini.   Un’atleta che vanta  un  personale sulla mezza di 1h. 12’47” ottenuto all’età dei 19 anni.  Una prestazione sportiva la sua  di  buon valore,  in considerazione  del  suo   rientro alle gare   dopo 8 mesi di fermo.

Dietro di lui al 15° posto il suo compagno di squadra Matteo Staffolani .   Nella classifica della categoria SM. 35. al  18° posto troviamo lo  specialista di   lunghe distanze Lorenzo Benedetti,   che ha preceduto di soli 6  secondi il suo compagno di squadra e di allenamenti Lorenzo Papa giunto 7° . Un 6° posto nella categoria SM.40 di Francesco Carnevali .

Nella categoria SM. under 35 divisi tra loro da pochissimi secondi  hanno tagliato il traguardo  al  33° posto Elia Manzotti, 35° Matteo Pierucci e 37° Matteo Vaccarini.

 Sale sul terzo gradino nella Categoria SM. 55  Doriano Bianchi,   seguito all’8° da Stefano Binci,   51° David Staffolani e 62° Mario Luigi Labianca . Nella categoria dei SM.40  Mauro  Bugari  93°.  Categoria SM.45,  32° posto di Alessandro Romani ,   104° di Massimo Iachini e il 122° di Maurizio Borgognoni. Due  8° posti di Gianfranco Pesaresi Categoria SM.60 e di Sergio Martini in quella dei SM. 65. A livello femminile ancora una volta  a tenere alta la bandiera dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini  Elena Quattrini giunta  al 7° posto nella categoria delle SF.35. Cristina Conti 6^ nella categoria SF.50  e  il secondo posto di classifica e di podio per di Chiara D’Alonzo. 

Nella gara non competitiva di km.10.500, con 674 atleti  schierati alla partenza,  il primo a completare la gara Doriano Bussolotto  Atletica Potenza Picena,  dopo la 30esima posizione  in ordine a seguire Francesca Capobelli, Gelli Mauro, Pizzichini Renzo , Mancini Mauro, Raponi Giuseppe e Boccanera Tersilio 

Gianni   Le Moglie