Tempo  di Cross :    se  sei  un  runner  che  non  teme  la  fatica  e hai  grinta da vendere, le Corse Campestri ……  fanno per te !

 

 

La corsa campestre da sempre esercita un’attrazione particolare per tutti gli  appassionati del mondo del running.

 Correre al freddo, nel fango, sotto la pioggia, con la neve rende questo sport  ancora più impegnativo ed affascinante .. 

 Piccole salite e discese, fango, buche, erba, foglie, ostacoli  da superare impongono una maggiore applicazione di forza e comportano una maggiore tonificazione muscolare.

 

 Il muscolo diviene più resistente a produrre forza con conseguente ottimizzazione della prestazione per cui risulta essere  un ottimo mezzo   di preparazione per  tutta la stagione  sportiva a venire.

 

Ed anche quest’anno è partita la stagione della corsa campestre   Master 2018   con l’11° Cross di Senigallia   è proseguita poi con  il  7° Cross Città di Castelraimondo.

A questi due  primi  appuntamenti  crossistici  Marchigiani   vi hanno preso parte,   a ranghi ridotti, i  master  dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini.

Entusiasmo, passione e disponibilità sono stati gli elementi che hanno contraddistinto un piccolo manipolo di atleti  portacolori  del team osimano della Bracaccini.

Nel cross di Senigallia,  valido  come  1° Prova di Campionato Regionale di Società Master Corsa Campestre,   Il  miglior risultato l’ha ottenuto  Diego Frontini,  che si è classificato al terzo posto nella categoria SM. 35,  seguito al 6°  da un’ottimo  Lorenzo Papa,  un runner  che di gara in gara sta crescendo nei risultati.

21esima piazza per Michele Ulisse nella categoria SM.40, e 25^ posizione  per il suo compagno di squadra Alessandro Romani in quella degli SM. 45.

Nella più partecipata categoria degli SM. 55,  10° posto per il deux machina del gruppo dei runner Osimani Sergio Strappato, seguito in 30esima posizione dell’onnipresente stakanovista della corsa  Mario Luigi Labianca.  

8° e 9° posto per la l’accoppiata  Gianfranco Pesaresi  e Renzo Pizzichini,   dietro di loro    al 16° posto  Tarcisio Generi e  al 25° Giuseppe Raponi.  Nella categoria degli over 65,   5^ posizione di  Sergio Martini.

A  difendere i colori della Bracaccini in campo femminile   Rosa Squadroni,  giunta 6^ nella categoria delle SF.55 e al 13° posto  Paola Pesarini  categoria SF.45.

Nel secondo appuntamento svoltosi Domenica scorsa a Castelraimondo , nella categoria dei SM.55  l’accoppiata  Stefano Binci  e Sergio Strappato si migliorano nei risultati conquistando un   6° e   8°  posto  seguiti in 28esima posizione da Mauro Mancini.

 

20esima e 24esima  posizione per Alessandro Romani e Massimo Iachini. Nella categoria degli SM.45.

 

Per la classifica finale a squadre punti importanti,    sono arrivati dai runner over 60 con il 4° posto di Gianfranco Pesaresi, 9° Renzo Pizzichini, 10° Tarcisio Generi, 22° Giuseppe Raponi.   

Altro 4°posto per  Segio Martini  in quella degli over 65 .

Buona la prova offerta dalla squadra femminile, che ancora una volta con il loro forte senso di squadra e il tanto impegno  hanno ottenuto   due 2° posti  con   Fiorisa Bonifazi SF. 55,    Anna Rita Stefanini SF.60,   3° posto di  Cristina Conti  nella SF.50.    Ricco Vincenza  5^ categoria SF.60 e il 7° per Rosa Squadroni in quella delle SF.55.

Ora non resta che attendere il 3° CROSS DEGLI ULIVI, valido come terza prova di Campionato Regionale di Società e  Individuale di Corsa Campestre che si svolgerà Domenica prossima  21 Gennaio  a Porto Potenza Picena (MC). Con la speranza  che la squadra si presenti a pieno organico  e ritorni nelle posizioni di alta classifica

Gianni    Le Moglie