Va in archivio la 30 esima Edizione del Trofeo dei Comuni di Montegranaro, con la vittoria del Comune di Osimo, rappresentato in questa occasione dalla staffetta  dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini.

Seconda l’anno scorso,  la Staffetta Osimana  si è presa la rivincit   con una bella quanto sofferta vittoria decisa negli ultimi metri a suo favore  sulla staffetta di Sant’Elpiodio a Mare,  seguita  da quella di Porto Sant’Elpiodio, Comune  di Ancona  e Montegranaro.

Dodici i Comuni  partecipanti a questa  tra le più longeve  staffette  Regionali   che nel  suo trentennio di  storia  è stato il palcoscenico dei  più forti atleti Marchigiani

Su di un tracciato cittadino di 1 km.  ha  schierato la squadra con quattro staffettisti uomini e una donna    tutti residenti nel Comune di Osimo.

La prima a partire Alessia Donnini  a seguire nell’ordine   Lorenzo Lana, Davide  Massaccesi, Davide Costanzo ed in ultima frazione il più esperto  Mattia Franchini.

Una strategia di gara perfetta quella messa  in campo dal tecnico Giuseppe Carbonari, che a visto la squadra dal quarto posto iniziale  salire su fino al secondo posto e il resto l’ha fatto   Mattia Franchini.

Caparbio e determinato,  con un svantaggio  di 50 metri dal  primo frazionista, l’osimano a metà gara ha agganciato l’atleta elpidiense di testa e dopo aver rintuzzato un tentativo di allungo dell’atleta elpidiense ha lanciato  lo sprint finale a  100 metri  dall’arrivo,  che gli permesso  di tagliare per primo il traguardo e  portare alla vittoria la sua squadra.

Oltre alla prima squadra L’Atletica Bracaccini ha schierato anche una seconda squadra  tutta Femminile con Giada Moresi, Lucia Paolinelli, e dalle tre sorelle Badioli Camilla, Myriam, e Rebecca, che si è classificata  all’11 ° posto nella classifica assoluta  . 

Gianni   Le Moglie