La corsa in montagna una specialità tra le più dure,  impegnative   dell’atletica leggera non poteva trovare migliore scenario se non quella del Parco Naturale del Conero.

in un ambiente selvaggio di macchia mediterranea  hanno preso il via un centinaio di atleti  nella  4° Edizione dei “Sentieri del Conero” in questa gara valevole per l’assegnazione dei titoli  di Società Individuali:  Master, Seniores, Promesse e  Juniores,  di  Corsa in Montagna

Nella gara dei 12 km.  Riservata alle categorie maschili PM/SM  l’osimano Mattia Franchini dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini,  bissa la  vittoria  ottenuta l’anno scorso e fa suo  titolo Regionale  precedendo sul traguardo  di un minuto Christian Branchesi della SEF Stamura Ancona e  Matteo De Angelis  ASD Sport&Vita.

A seguire  in quinta posizione assoluta il pluri scudettato suo compagno di squadra Doriano Bianchi che si aggiudica il titolo Regionale nella Cat. SM.55. Sempre su questa stessa categoria il  5° posto di Stefano Binci, il 7° di Sergio Strappato e  all’8°  Davide Staffolani.

Al 9° posto assoluto lo specialista  dell’off-road    Lorenzo Benedetti che sale sul terzo gradino del podio nella cat. Senior seguito  4° posto da Emanuele Orlandoni  e al 6° Lorenzo Lana .

Nella cat. SM.35 Lorenzo Papa,  vincitore della passata edizione quest’anno si è dovuto accontentare della  4^ posizione.

Nella Categoria SM. 45:  8° e 9° posto Alessandro Romani e Giorgio Giusti.

Nella gara  di 6 Km riservata a tutte le categorie donne e agli over SM 60 in su, il primo atleta a tagliare il traguardo la senior Valeria Rotoloni della Grottini Team.

Al 4° posto la prima delle Juniores  l’osimana Alessia  Donnini dell’Atletica Bracaccini,  che cuce sulla maglia il suo primo titolo Regionale.  Per Cristina Conti un 2° posto in quella delle SF.55,  ed il 1° di Chiara D’Alonzo e titolo Regionale  anche per  lei  nella SF.65. 2° posto per Valentino Carbonari nella  Over 70.

Oltre ai 4 titoli Regionali Individuali  per l’Atletica Amatori Osimo Bracaccini è arrivato con il settore  maschile  il titolo Regionale a squadre  e il 3° posto con quella Femminile.

Gianni    Le Moglie