La “Mezza maratona Città di Ancona”, una classisica  inserita nel calendario Nazionale della FIDAL,  che domenica scorsa   dalle vie centrali della città  è risalita  su verso la provinciale del Conero quella che  viene definita  tra le più suggestive e panoramiche strade   della nostra Regione.

Più di 2.400 i partecipanti che oltre alla mezzama maratona  hanno preso parte alla 10 km e alla stracittadina di 4 km non competitiva, al  Nordic Walking,  e alle tante gare di contorno riservate ai più piccoli.

Risultati  sportivi importanti sono arrivati dalla  gara clou di km 21.097, con la vittoria in campo femminile   di Marcella  Mancini, un’atleta over 45,   che ha riscritto per la terza volta consecutiva il suo nome nell’albo d’oro della manifestazione e stabilito con il tempo di 1h23’46” il nuovo record della gara .

Dietro di lei a 22” secondi la generosa  l’atleta di casa Denise Tappatà e  3^ Francesca Bravi  della Grottini Team.

Altrettanto bella quanto combattuta la prova maschile, dove Giovanni Moretti (Atl. Recanati), ha tagliato per primo il traguardo con vantaggio di 11” su Luigi Gramaccini (Parmarathon), e al terzo pluri medagliato master over 45 Luigi Del Buono.

A tenere alti i colori giallo neri dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini ancora una volta Mattia Franchini   che piazzatosi al 5° posto assoluto, e 3° nella categoria Senior.

Sempre su questa  stessa categoria, il 14° posto del  suo compagno di squadra Emanuele Orlandoni, 19° Matteo Vaccarini, 23° Elia Manzotti. Nella cat. SM. 40 Mauro Bugari 57°, Alessandro Romani 10° cat. SM. 45.

Nella cat. degli over 45,   2° posto per  Doriano Bianchi, 18° David Staffolani, il  28° di Mario Luigi Labianca.  Terzo posto di categoria di Gianfranco Pesaresi nella Over 65  e il 18° di Andrea Renzi  in quella degli over 60.

Reduce dalla mezza maratona del Londra,  Valentino Carbonari si piazza al 3° posto nella cat. SM.70. L’unica rappresentante rosa del team Bracaccini  Rosa Squadroni  è giunta  4° in quella delle SF.55.

 

Gianni  Le Moglie