Nello spazio verde circostante la pista di atletica dell ‘Italico Conti di Ancona   si è svolta Domenica mattina la 1^ Prova di Corsa Campestre  valida per il  Campionato Regionale di  Società  categorie  Assoluti, Ragazzi e Cadetti .

Questa gara,  oltre a fare classifica   di Società,  era una delle due prove valide per la qualificazione  ai  prossimi campionati italiani  di corsa campestre che si disputeranno il 9 – 10 Marzo prossimo  al  Parco Reale della Venaria di Torino.

Alla ricerca dei punteggi utili per la qualificazione alla rassegna nazionale le 32 società dilettantistiche Marchigiane presenti  hanno schierato ai nastri di partenza i loro o migliori atleti .

Il tracciato  gara,  caratterizzato da due  impegnativi  tratti di salita, ha reso  le sette gare in programma altamente tecniche  e fisicamente  impegnative per  gli oltre 200 atleti partecipanti . 

Nella  2° gara della giornata,   corsa sulla  distanza di 10km., si è assistito ad un bello spettacolo sportivo dove tutti gli atleti si sono espressi  al  massimo delle loro potenzialità pur  di conquistare posizioni di alta classica.

Al primo posto,  con un buon vantaggio sul  secondo, si è classificato  il  Foggiano Dario Santoro,  ritornato  quest’anno ha rindossare la casacca giallo azzurro  dell’Atletica Potenza Picena.

Dietro di lui il  suo compagno di squadra Andrea Falasca Zamponi, che emigrato ance lui quest’anno dall’Atletica Recanati   ha rinforzato le fila della squadra potentina, una  Società  questa che  vanta un terzo   e un quinto posto a squadre nel Campionato Italiano .

Dietro alla coppia potentina altri due atleti dell’Atletica Recanati  Marco Campetti e Giovanni Moretti, che sono giunti nell’ordine al terzo e quarto posto.

A scendere nella classifica generale  all’8° posto troviamo Massimiliano Strappato, seguito dai suoi compagni di squadra dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini, Mattia Franchini  12°, al 23° Nicola Meschini, 30° Emanuele Orlandoni e al 39° Elia Manzotti.

Visti i risultati individuali ottenuti  in questa prima gara,  la  squadra Senior dell’Atletica Bracaccini Osimana,   divida da pochissimi  punti dal C.U.S Camerino,   dovrà giocarsela  tutta nel prossimo Cross  di Macerata del 24 Febbraio prossimo.

Dal Cross di 8 km.  riservato alla categoria maschile  Juniores, che ha visto  al primo posto  Barkinde Diallo  dell’Atletica Avis Macerata,  è arrivato un buon 5° posto di Leonardo Salvucci  per suo fratello Riccardo il 26° posto nei 2.500 metri campetri   riservati alle categorie Cadetti.

Nella  cross di 2 km. Categorie cadette nella quale ha primeggiato Serena Frolli.  dell’Atletica Osimo,  le sorelle Badioli Camilla e Myriam hanno ottenuto il 14° e 25° posto seguite al 30° dalla loro compagna di squadra Giada Ceci .

Nelle gare di contorno  riservate agli Esordienti su un percorso di  800 metri vi hanno preso parte le nuove leve dell’atletica Amatori Osimo Bracaccini Giulia Catena, Nicola Martini, Alex Podda e Luca Tomarelli in questa disciplina dell’atletica leggera divertente di per se stessa completa  che regala al fisico forza e resistenza .