Grande  festa sportiva  Domenica scorsa a Numana  con  la 9^  Edizione della Conero Running,  una mezza maratona  di livello Nazionale, e  gare di contorno non agonistiche, la Conero Ten di 10.8 km. ed una   Mini Conero di 4 km. aperta a tutti .,

Oltre 2.100  gli atleti,   provenienti da tutta  la penisola,  che hanno preso il via i queste tre gare  che hanno  toccato i territori dei Comuni di Porto Recanati.

Percorso completamente piatto , senza salite ne cavalcavia, disturbato dal  vento all’andata fino alla foce del fiume Potenza dove c’era il giro di boa,  per fare poi il ritorno verso la spendida cornice del  porto di Numana dove era posto l’arrivo e la zona premiazioni.

Secondo pronostico a tagliare per primo il traguardo nella gara clou dei classici 21.097 km. il keniano  Koech Kipruto dell’Atletica Potenza Picena con il tempo di 1h.08’14,  bissa così il successo dell’anno scorso,  e  precede di soli 6 secondi il suo compagno di squadra il pugliese Dario Santoro.

In campo femminile il successo è andato alla  marchigiana ex Nazionale di Maratona  Marcella Mancini della Marà Avis Marathon, che  non ha avuto difficoltà ad imporsi su Denise Tappatà della sef Stamura Ancona.

Per gli atleti osimani dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini, sono arrivate per alcuni di essi le  soddisfazioni di    buoni piazzamenti  e per alcuni la realizzazione dei propri  record personali.  

Il primo  a tagliare  il  traguardo,  del team osimano Francesco Carnevali  che  giunto 18° assoluto si è e classificato al 3° posto nella cat. SM.40.

A seguire distaccato  di soli 2 secondi Lorenzo Papa che per tutta la gara gli è stato affiancato il suo compagno di squadra Massimiliano Strappato, e che alla fine  è riuscito ad abbassare di 55 “ il suo primato  personale portandolo ad  1h:22’:13” .

Altro record personale quello  ottenuto dal Senior  Matteo Pierucci , classificatosi  al 12° posto nella categoria Senior , con una regolare condotta di gara   è riuscito a togliere  1’ e 45” dal suo vecchio  personale  portandolo a 1h. 27’ 21” .

Buoni risultati da podio sono arrivati da Sergio Martini salito sul gradino più in alto del podio nella categoria degli Over 65, seguito in questa stessa categoria al 4° posto dal suo compagno di squadra Valentino Carbonari .   Un 2° posto per Gianfranco Pesaresi  nella categori SM.65, il    3° posto  di Rosa Squadroni nella categoria delle SF. 55 e il 5° di Elena Quattrini in quella delle SF.35.

Piazzamenti di media classifica quelli ottenuti da Sergio Strappato giunto 19° Categ. SM.55, il 25°  e  26° di Manzotti Elia e Leonardo Quercetti nella categ. Senior. Nella Categ. SM. 45 Alessandro Romani 32°, Iachini Massimo 45° e Maurizio Borgognoni 58°. Mauro Bugari 52° nella Categ. SM.40. e il 35° di Mario Lugi Labianca nella SM.55.

Gianni    Le Moglie