Dalla corsa  dell’uomo primitivo  quando il correre significava  sopravvivere,   a quella del piacere della corsa campestre  dei  runners  di oggi,  parafrasata  “ Se la fatica non ti spaventa e la grinta non ti manca, la corsa campestre ti entusiasmerà”

E con questa voglia del correre  di sfidare se stessi e confrontarsi  con altri    240 atleti in rappresentanza di 38 A.S.D.  Marchigiane hanno preso il Via al  9° Cross Città di Castelraimondo.

Una corsa campestre valida  come 3^ Prova del Campionato di Società Master .che ha preso il via  con la prima delle quattro gara in programma quella dei 6 Km.  riservata alle categorie maschili   Junior,  Promesse, Senior e  dei  SM. 35 ai SM.45.

A dominare la gara Pietro Pelusi (Sef Stamura Ancona) che ha tagliato per primo il traguardo  con un vantaggio di 1’28” su Giacomo Fedeli (Cus Camerino) e  Ion Anghel (Asa Ascoli Piceno).

Il primo degli atleti  dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini Emanuele a tagliare il traguardo  Emanuele Orlandoni giunto 4° nella categoria dei SM. 35, seguito a 5 secondi  da  Lorenzo  Benedetti.  Un ottavo posto quello ottenuto da   Bugari Mauro  nella categoria degli over 40.

Per i colori giallo neri dell’Atletica Bracaccini è arrivata  in campo Femminile la  quarta vittoria consecutiva  di Simona Santini,  autentica  dominatrice del Cross  Marchigiano.

Una vittoria mai messa in discussione quella di Simona, che  subito dopo lo sparo  presa la testa della corsa  ha fatto gara se  ,  imponendo a  tutte le altre i propri ritmi.  Dietro di lei al  secondo posto con un distacco di un minuto e 10 secondi Katia De Angelis e   3° Loredana Santoni  della Sef Stamura Ancona.

Sofferta e orgogliosa la prova offerta da Doriano Bianchi nella  gara di  6 Km riservata  ai  SM50 e  SM55, relegato al secondo posto per soli 20” da Ermes Marilungo (P.S.Giorgio Runner).  Sempre su questa stessa categoria 6^ piazza di Stefano Binci e il   9° posto di Sergio Strappato.

Nella Categoria SM.50  Alessandro Romani 17°, Massimo Iachini 25°  e per  l’amante delle mezze maratone Maurizio Borgognoni  il  29esimo posto.

Nella Terza Batteria di 4 Km.  riservata agli   AF, JF, PF, SF, SM. 6O ed oltre, la più numerosa con  gli 80 atleti partenti,  si è registrata la vittoria del giovane Allievo Matteo Moscatelli.  Nella categoria SM. 60 Renzo Pizzichini 17°, e 8° posto di Giuseppe Raponi in quella degli Over 65.

In campo femminile oltre alla vittoria della Santini  nella batteria dei 3 Km.  SF. 35 punti importanti per la classifica a squadre sono arrivati  con i due secondi posti di  Cristina Conti  nella cat. SF.50 e da  Chiara D’Alonzo in quella delle SF.65.

 

Gianni     Le Moglie